Abete | Wikitecnica.com

Abete

Definizione

Nome scientifico albies alba. Pianta della famiglia delle pinacee più diffusa rispetto all’abete rosso (picea excelsa), cresce nelle zone di montagna ed è diffusa in Italia sulle Alpi e l’Appennino.

Generalità

Conifera resistente, dalla tessitura fine, fibratura diritta e colore biancastro, presenta una discreta resistenza meccanica ed ottima stabilità. I difetti frequenti sono la cipollatura, la presenza di tasche di resina, il durame “bagnato” (con elevato contenuto di umidità) e l’aggredibilità da parassiti. La facile lavorabilità del legno permette di tranciare, sfogliare e intagliare i tronchi, la cui lunghezza può variare da 1 a 6 m e la larghezza da 8 a 50 cm. Viene impiegata prevalentemente per elementi strutturali, ma è anche adatta per listelli e sfogliati per microlamellari. I cascami sono impiegati come materiale particolato per pannelli a base di legno.

Bibliografia

Benedetti C., Bacigalupi V., Legno architettura, Kappa, Roma, 1991; Giordano G., Tecnologia del legno, Utet, Torino, 1981.

Copyright © - Riproduzione riservata
Abete

Wikitecnica.com