Aggetto | Wikitecnica.com

Aggetto

Dal latino adiectus, aggiunto, la parte di edificio o l’elemento architettonico sporgente (aggettante) rispetto alle adiacenti parti da cui è portato.
Un’embrionale forma di aggetto può già essere identificata nelle parti sporgenti della copertura a tetto dei primitivi megaron indeuropei. Nell’antichità classica si codifica nell’elemento-cornice dell’ordine architettonico posto a protezione dell’edificio. Nell’architettura romana, ad esempio nelle insulae, identifica la parte di sostegno dei ballatoi. Particolare diffusione si ebbe nel Medioevo con gli aggetti di facciata.
Articolazioni ed espressioni formali molto diverse dell’elemento sono identificabili nel corso della storia moderna e contemporanea: dagli aggetti dei cornicioni nei palazzi rinascimentali (Palazzo Farnese a Roma), ai balconi e ai bow window, fino alle forme sempre più ardite dell’architettura contemporanea con l’uso del calcestruzzo armato e dell’acciaio (ad esempio Palazzo dei Congressi a Lucerna di J. Nouvel).

Copyright © - Riproduzione riservata
Aggetto

Wikitecnica.com