Antemurale | Wikitecnica.com

Antemurale

Dal latino tardo antemurale, contrafforte, antemurale. Il prefisso ante-, riferito a un circuito murario, indica chiaramente – ma anche in modo ampio e non specifico – che si tratta di un’ulteriore difesa della fortezza o della cinta muraria, posta a sua protezione. Il termine si riferisce cronologicamente al periodo romano, quando si preferiva realizzare un primo ostacolo diffuso, costituito in vario modo (muratura, terra, palizzate) e con carattere non permanente, proprio per creare iniziali difficoltà ai nemici. Nel Medioevo questo tipo di difesa assunse il nome di barbacane, ma con un significato più specifico di muratura a protezione della cinta o delle porte.

Copyright © - Riproduzione riservata
Antemurale

Wikitecnica.com