Attacco | Wikitecnica.com

Attacco

Definizione-Etimologia

Punto o nodo di congiungimento o collegamento tra diversi oggetti o sistemi. Il termine può riferirsi genericamente al giunto tra due edifici, che può configurarsi come attacco anche solo in virtù della complanarità tra facciate, ovvero al sistema definito dall’articolazione volumetrica o sintattica tra una molteplicità di elementi.

Caratterizzazione

Nei centri storici, l’attacco tra due edifici adiacenti nell’ambito di uno stesso comparto edilizio si risolve frequentemente senza elementi di mediazione quali cornici, modanature, giunti, ecc. I termini “attacco a terra” e “attacco a cielo” indicano, rispettivamente, il sistema che definisce la relazione di un edificio con il terreno e la sua linea di copertura; in questo senso, il basamento rientra nel primo, il coronamento nel secondo.
Il termine attacco può altresì indicare, nel contesto dello spazio urbano, il nodo di collegamento tra strade o piazze, in particolare in riferimento a sistemi monumentali (es. le chiese gemelle di Rainaldi in piazza del Popolo, a Roma). Nei sistemi strutturali o sintattici basati sulla costruzione intelaiata e sulla composizione di elementi discreti, quali gli ordini architettonici classici o anche il calcestruzzo armato, il termine attacco può riferirsi al collegamento tra montanti e traversi, sia esso morfologicamente specificato e riconoscibile (ad esempio il capitello) o meno.
Laddove, nel sistema linguistico classico, l’attacco assumeva quasi sempre un’importanza nodale, la riduzione semantica nel Novecento condurrà a una progressiva eliminazione formale di tali elementi. Emblematico, in tal senso, lo sviluppo dei primi sistemi di costruzione in calcestruzzo armato, dove l’attacco trave-pilastro, seppur semplificato, è ancora riconducibile alla logica del capitello sia per motivi strutturali sia come elemento figurativo di raccordo tra verticale e orizzontale (ad esempio, nel caso del sistema di costruzione in calcestruzzo armato Hennebique).
Nella costruzione contemporanea, soprattutto in presenza di elementi costruttivi chiaramente delineati, il termine attacco può indicare anche il singolo elemento strutturale, quale ad esempio un giunto trave-pilastro reso visibile e realizzato quale oggetto separato.

Copyright © - Riproduzione riservata
Attacco

Wikitecnica.com