Battente | Wikitecnica.com

Battente

Parte del telaio di un infisso su cui va a battere l’anta mobile; risalto della soglia o del telaio destinato a contenere il movimento del serramento che può essere completato con guarnizioni per migliorarne la tenuta all’aria e all’acqua. In base alla conformazione del battente o della battuta o della battentatura è possibile classificare i serramenti come senza battuta, con battuta semplice, con doppia battuta.
Nella terminologia codificata dalla norma UNI 8369, la battuta strutturale rappresenta la quota di riferimento e di appoggio al telaio fisso del serramento. La battentatura, semplice o doppia, indica la configurazione di telai fissi o soglie atte a ricevere la battuta dell’infisso al fine di arrestarne il movimento e garantire le condizioni di tenuta all’aria e all’acqua. Il termine “battuta” indica per estensione anche il componente mobile rotante o incernierato della finestra o della porta, sinonimo di anta, da cui finestra a un’anta o un battente.

Copyright © - Riproduzione riservata
Battente

Wikitecnica.com