Biffa | Wikitecnica.com

Biffa

Elemento costituito da una piccola lastra di materiale fragile, usualmente vetro, intonaco o, in alcuni casi, carta, veniva messo a cavallo delle lesioni e la sua rottura indicava una estensione progressiva della fessurazione e, dunque, lo sviluppo di un dissesto. Chiamata più comunemente “spia” è stata il metodo tradizionale per il monitoraggio qualitativo, e non quantitativo, dell’estensione delle lesioni.

Copyright © - Riproduzione riservata
Biffa

Wikitecnica.com