Biglietteria | Wikitecnica.com

Biglietteria

Losanna Biglietteria 2008 | Biglietteria (avan. D.) | Progettazione architettonica

Ambiente destinato alla vendita di biglietti di viaggio o d’ingresso al fine di usufruire di un servizio pubblico oppure di accedere ad un evento. Ne sono esempi le biglietterie della stazioni ferroviarie, dei caselli autostradali, dei parcheggi ma anche dei musei, delle aree archeologiche, degli stadi, dei cinema o dei teatri. 
La collocazione della biglietteria e la sua forma dipendono da necessità funzionali legate all’ordinata e sicura gestione sia della compravendita che dei flussi del pubblico. Quindi, da un punto di vista distributivo, la biglietteria non sempre viene collocata vicino all’ingresso e, sopratutto, non necessariamente prevede la presenza fisica di un operatore. L’automazione delle procedure di pagamento dei biglietti in molti casi ha trasformato, infatti, i tradizionali sportelli di vendita in sequenze di dispenser (per esempio i rivenditori automatici nelle stazioni metropolitane o ferroviarie) oppure, nel caso del biglietto acquistato on-line, ha “innestato” la funzione di biglietteria negli apparecchi di validazione (per esempio lettori di codici a barre) riducendo così i tempi di accesso ai servizi. Tuttavia, nei casi in cui si richiede una certa formalità e qualità del servizio, la biglietteria si presenta ancora in forma tradizionale all’interno di un ambiente open space di ingresso e accoglienza. 
Distributivamente la biglietteria è contigua o comunque in stretta relazione con gli spazi per le informazioni e precede il controllo degli accessi. Se collocata all’esterno, la biglietteria può assumere la forma di un organismo indipendente dotato di una propria qualità architettonica e urbana.

Copyright © - Riproduzione riservata
Biglietteria

Wikitecnica.com