Bungalow | Wikitecnica.com

Bungalow

1- DEFINIZIONE-ETIMOLOGIA.
Voce inglese di origine indostana, da banglā, “bengalese”, per est. “(casa) del Bengala”.
Costruzione in legno, solitamente ad un piano, con verande esterne contro il soleggiamento.
Il b. è la traduzione occidentale della tipica abitazione bengalese, costruita per rispondere in modo ottimale alle durezze del clima tropicale. Venne adottata per la prima volta dagli inglesi residenti in India. E’ una costruzione isolata, normalmente ad un solo piano, in legno, con particolari strutture di protezione dal soleggiamento: verande, logge, tetti sporgenti. Nell'accezione turistica del tipo, il b. è una struttura ricettiva temporanea, isolata, ad un unico piano e di piccola dimensione, normalmente in legno e paglia. Possono essere organizzati in complessi turistici ma anche come residenze stagionali sparse lungo territori di particolare interesse naturalistico.

Copyright © - Riproduzione riservata
Bungalow

Wikitecnica.com