Calcolatore (costruzioni) | Wikitecnica.com

Calcolatore (costruzioni)

Calcolatore dal latino càlculus che significa pietruzza, lapillo ovvero strumenti con i quali gli antichi usavano fare i conti in luogo di cifre aritmetiche (calcolo). 
In ambito ingegneristico ed architettonico, per c. si intende sia la persona, sia lo strumento con cui si eseguono i calcoli strutturali o impiantistici. Nel passato i calcoli venivano eseguiti manualmente e dunque con il termine calcolatore si intendeva principalmente indicare un tecnico competente. Con l’evoluzione tecnologica gli strumenti di calcolo si sono raffinati e diffusi sempre più fino ad assumere loro stessi il significato più diffuso del termine calcolatore. Nella storia delle costruzioni si ricorda, fra gli strumenti più diffusi per il calcolo strutturale, il regolo calcolatore che rimase lo strumento più utilizzato fino all’avvento delle calcolatrici scientifiche. Oggigiorno con il termine calcolatore si intende usualmente indicare il computer utilizzato per eseguire programmi di calcolo.

Copyright © - Riproduzione riservata
Calcolatore (costruzioni)

Wikitecnica.com