Camminamento | Wikitecnica.com

Camminamento

Stretto passaggio incassato nel terreno largo 2-3 piedi, munito di parapetto, a cielo aperto o coperto, o in galleria, che serviva a collegare fra loro gli elementi di difesa nella fortificazione campale.
Nelle antiche fortificazioni, corridoio della cinta muraria, provvisto di tetto o scoperto, situato lungo il bordo superiore di questa e dotato di un parapetto per lo più merlato, con funzione di sorveglianza, onde permettere alle sentinelle di controllare il territorio circostante dall’alto delle mura e garantirsi una posizione vantaggiosa sugli assalitori facilitando il lancio di frecce o oggetti (anche ‘cammino di ronda’). Il camminamento poteva essere a sbalzo, allargato verso l’interno mediante aggetto murario – continuo o a voltine su mensole in muratura o a tavolato su mensole in legno – o a contrafforti, poggiante tramite volte su pilastri o tratti di muro ortogonali alla cortina e a essa solidali, anche con funzione di irrigidimento. Il camminamento costruito ai piedi dell’avanfossato di una fortificazione era detto camminamento coperto avanzato.
Il camminamento può designare la plancia di un ponte militare situata al di fuori delle putrelle di sostegno dell’impalcato e sulla quale circolano i pontieri per accudire alla manutenzione del ponte senza ostacolarne il transito (camminamento dei pontieri). Nei lavori in copertura consente di ripartire e sostenere il carico in maniera uniforme, permettendo a un operatore di stare in piedi o camminare in sicurezza.
Nelle grandi cupole, percorso anulare sviluppantesi nell’intercapedine compresa tra le due calotte.
Stretta galleria di circolazione posta sopra le grandi arcate della navata centrale di una chiesa (diversa dal triforio o dal matroneo).
Sinonimo di pavimentazioni per esterni, strade, vialetti, giardini e aree pubbliche.

Bibliografia

Cassi Ramelli A., Dalle caverne ai rifugi blindati, Milano, 1968; Coppola G., Palumbo A., Dizionario terminologico dell’architettura militare, Napoli, 1996.

Copyright © - Riproduzione riservata
Camminamento

Wikitecnica.com