Carico ambientale | Wikitecnica.com

Carico ambientale

Definizione

Il carico ambientale è l’insieme delle pressioni esercitate dai fattori antropici presenti in un’area, sul complesso delle risorse ambientali

Generalità

La capacità di carico (carrying capacity in inglese) si riferisce al numero di persone che possono essere supportati in una determinata area entro i limiti delle risorse naturali, senza degradare l’ambiente naturale, sociale, culturale ed economico per le generazioni presenti e future. La capacità di carico di una determinata area non è fissa, può essere alterata migliorando le tecnologie ma, soprattutto è modificata negativamente dalle pressioni che accompagnano un aumento della popolazione. Urbanistica e architettura possono influire direttamente sulla capacità di carico di un territorio, ad esempio con l’ottimizzazione del sistema della mobilità, attraverso una corretta definizione del mix funzionale e dello sviluppo del trasporto pubblico, o con l’adozione di tecniche di progettazione ambientale ed energetica dell’edificio che riducono il consumo di risorse naturali.
Argomento di studio delle più svariate discipline, è strettamente collegato al concetto di impronta ecologica (ecological footprint) che misura quanta area ecologicamente produttiva, sia terrestre che marina, è richiesta da una popolazione o da un’attività per produrre tutte le risorse consumate e per assorbire tutti i rifiuti prodotti usando le tecnologie e le modalità di gestione prevalenti.

Copyright © - Riproduzione riservata
Carico ambientale

Wikitecnica.com