Carotaggio | Wikitecnica.com

Carotaggio

Prelievo di saggi di forma cilindrica da elementi strutturali o terreni con sonde dotate di corone taglienti ai bordi per agevolare la penetrazione.
I campioni possono essere sottoposti a diversi tipi di analisi:

  • catalogazione delle carote in apposite cassette, per comprendere la morfologia degli strati prelevati;
  • prove meccaniche (ad esempio, test di compressione su provini), per determinare proprietà come peso specifico, resistenza a compressione, modulo elastico;
  • test di laboratorio, per studiare le proprietà mineralogiche e chimico-fisiche.

Il prelievo di carote di legno (diametro min. 5 mm, max. 3 0mm) è eseguito con la “trivella di Pressler”, strumento formato da un cilindro in acciaio ad alta resistenza filettato al bordo, da un’impugnatura in acciaio e da un estrattore con copertura al teflon. Il materiale prelevato consente lo studio dendrocronologico di legni antichi.

Bibliografia

Donatelli A., Diagnostica strutturale, in Fiorani D., Restauro e tecnologie in architettura, Roma, 2009, pp. 193-236.

Copyright © - Riproduzione riservata
Carotaggio

Wikitecnica.com