Casone | Wikitecnica.com

Casone

Oderzo (TV), Cason di Piavon.
Oderzo (TV), Cason di Piavon.

Definizione-Etimologia

Accrescitivo di casa (dal lat. casa, capanna, tugurio). In origine il casone (dialettale casòn) era un tipo di edificio residenziale rurale, diffuso nella campagna padovana e in alcune regioni lagunari come quella di Comacchio e Grado.

Generalità

Il casone è caratterizzato da una pianta rettangolare, un solo piano di altezza, quattro pareti esterne portanti in muratura ed è privo di fondazioni o ha fondazioni poco profonde realizzate con materiali di scarto. Il pavimento interno è solitamente in terra battuta e la copertura, a due spioventi, ha una struttura lignea rivestita di canne palustri. Il termine è utilizzato nel linguaggio corrente non specialistico anche come sinonimo di grande edificio residenziale di scarsa qualità. Casone di valle, semplice ricovero, di forma simile al pagliaio, costruito in pertiche di legno e paglia e utilizzato da pescatori e cacciatori nelle lagune di Venezia, Caorle e Marano. Esempi: il Casón di Piavon, recentemente restaurato dal comune di Oderzo (TV).

Copyright © - Riproduzione riservata
Casone

Wikitecnica.com