Cemento (tecnologia) | Wikitecnica.com

Cemento (tecnologia)

Definizione

Legante inorganico ottenuto dalla cottura di rocce marnose, eminentemente idraulico che, a contatto con acqua, reagisce chimicamente e fisicamente trasformandosi in un composto solido di elevata resistenza. 
Impiegato nella realizzazione di calcestruzzi e malte si ottiene da marne naturali frantumante o miscele di calcare e argilla che immesse in forni rotativi cilindrici inclinati a temperatura crescente (fino a 1500 °C), vengono cotte per ottenere il clinker il quale viene raffreddato, finemente macinato e miscelato con altri componenti in proporzioni prestabilite.

Tipologie

A seconda della composizione si possono produrre vari tipi di cemento quali:

  1. cemento Portland, prodotto per macinazione del clinker di calcare e marna argillosa con l’aggiunta di gesso biidrato nella quantità necessaria a regolarizzare il processo di idratazione; è il più utilizzato in edilizia, ma poco resistente in ambienti aggressivi;
  2. cemento pozzolanico, ottenuto dalla macinazione di clinker Portland, pozzolana (naturale o artificiale) e gesso biidrato. Sotto il profilo chimico è più stabile e per questo più adatto a strutture soggette ad attacchi acidi;
  3. cemento d’altoforno, ricavato dalla macinazione di clinker Portland e loppa granulata d’alto forno con l’aggiunta di gesso biidrato; ha una elevata resistenza meccanica, a seconda della percentuale di loppa (10-85%), è adatto in situazioni di forte aggressività chimica;
  4. cemento alluminoso, prodotto per macinazione di calcare e bauxite, caratterizzato da una rapida presa, è impiegato quando sono richieste elevate resistenze meccaniche iniziali ed é adatto ai climi freddi.

Altri tipi di cementi speciali sono: cemento bianco (clinker di materie prime prive di ossido di ferro, cromo, ecc., impiegato per elementi decorativi), cemento ferrico (clinker contenente ossido di ferro e resistente agli agenti chimici), cementi colorati (cemento bianco con aggiunta di pigmenti finemente macinati).

Bibliografia

Benedetti C., Bacigalupi V., Materiali e Progetto, Edizioni Kappa, Roma, 1996.

Copyright © - Riproduzione riservata
Cemento (tecnologia)

Wikitecnica.com