Chester (cester, caster) | Wikitecnica.com

Chester (cester, caster)

 

Definizione – Etimologia

Termine della lingua anglosassone, derivato dal latino castrum (v.), impiegato come toponimo o suffisso di toponimi. Indica l’evoluzione di un centro urbano a partire da accampamenti militari romani, soprattutto permanenti, impiantati per la romanizzazione dei territori britannici e per la difesa del limes settentrionale.

Derivazione – Processo formativo

Tale suffisso, anche nelle forme cester e caster, si riscontra oggi nella denominazione di un buon numero di città inglesi, anche di grandi dimensioni (ad esempio, Chester, Manchester, Gloucester, Lancaster ecc.), testimoniando, oltre alla permanenza dei toponimi, l’importanza dell’esperienza insediativa d’epoca romana nei successivi sviluppi dell’urbanistica anglosassone. Alcuni dei caratteri specifici del castrum legionario furono mantenuti, pur con adattamenti e distorsioni, anche dalle città altomedievali cristiane dell’isola: la forma quadrangolare dell’impianto fortificato, la preminenza gerarchica di un asse viario, derivato della Via Principalis romana, ma, soprattutto, la presenza di una crux viarum che recuperava l’antico tracciato ortogonale di tipo cardo-decumanico.
Dopo secoli di declino, la ripresa della vita organizzata in comunità cittadine nella Britannia sassone si basò, più che sul riutilizzo delle strutture fisiche e materiali degli antichi castra abbandonati e in rovina, sulla riproposizione di tecniche e modelli insediativi mutuati dalla stessa cultura urbanistica romana e dall’ars gromatica in particolare. Proprio la groma, l’antico strumento in grado di assicurare la perfetta ortogonalità di due assi, con i suoi bracci disposti a croce e di cui è ragionevole ipotizzare la continuità d’uso anche nel corso dell’Alto Medioevo, poteva divenire così il mezzo con cui non soltanto impiantare o riorganizzare una città ma anche conferirle un carattere simbolico-sacrale, ribadendone, in una terra di recente evangelizzazione, la piena adesione al Cristianesimo.

Copyright © - Riproduzione riservata
Chester (cester, caster)

Wikitecnica.com