Cànopo | Wikitecnica.com

Cànopo

Definizione

Nome greco della cittadina egizia di Kah Nub, proverbiale per la sua amenità, sorta sul ramo più occidentale del delta del Nilo (ramo canopico).

Generalità

Nei suoi pressi sorgeva un famoso santuario di Osiride Serapide, mèta di gite popolari in battello da Alessandria, situazione riconoscibile nel mosaico Barberini di Palestrina, ove una flottiglia festante è diretta a un padiglione semicircolare. Secondo Elio Sparziano, Adriano lo evocò nella sua villa tiburtina, ove si è proposto di riconoscerne un eco nel triclinio-ninfeo semicircolare con semicupola, a specchio su un bacino acquatico, che oggi ne porta il nome. La presenza di coccodrilli marmorei e di statue del Nilo sembrava corroborare l’ipotesi, ma un riesame dell’intero apparato decorativo potrebbe portare a conclusioni diverse. Il termine designa anche una particolare tipologia di vasi con coperchio a forma di testa umana o animale, destinati in Egitto a contenere le viscere degli imbalsamati e in Etruria i resti degli incinerati.

Copyright © - Riproduzione riservata
Cànopo

Wikitecnica.com