Coloranti | Wikitecnica.com

Coloranti

Sostanze, materiali o prodotti, di origine naturale o artificiale, che possono generare colore (cromogeni) o trasportarlo (cromofori).
Sono in grado di variare l’aspetto cromatico di sostanze, materiali, prodotti o superfici. Tale variazione avviene conferendo un nuovo colore, mutando il preesistente. Il cambiamento può avvenire in due modi: per inclusione o reazione chimica, entrando a far parte intrinsecamente della sostanza nella quale i coloranti sono introdotti, oppure variando l’aspetto di un substrato sulla cui superficie sono depositati.
I pigmenti si differenziano dai coloranti poiché sono costituiti principalmente da polveri di varia sottigliezza, che necessitano di un mezzo capace di legarli a un supporto.
Dal punto di vista ottico, i coloranti sono essenzialmente degli additivi capaci di attivare alcuni fenomeni ottici che producono una variazione nell’assorbimento di frequenze luminose dello spettro elettromagnetico visibile compreso fra il rosso e il violetto.

Copyright © - Riproduzione riservata
Coloranti

Wikitecnica.com