Concinnitas | Wikitecnica.com

Concinnitas

Definizione – Etimologia

I significati del termine latino si connettono a quelli del verbo (concinnare: ordinare, sistemare appropriatamente) e dell’aggettivo (concinnus: adatto, conveniente, elegante, bello, sino all’estremo di ricercato).

Significati dottrinali

Per Cicerone concinnitas significa eleganza ed è una delle massime qualità dell’oratore, ottenuta tramite l’uso opportuno di parole e argomenti (Orator, 149; 164; Brutus, 287; 325). Plinio utilizza l’aggettivo in connessione con elegans per definire la bellezza raggiunta dal pittore Nicophanes: “elegans et concinnus ita, ut venustate ei pauci comparentur” (Naturalis Historia, 35, 36, 111).
Leon Battista Alberti (1404-1472), umanista e architetto, trae il concetto di concinnitas da Cicerone e lo introduce nella teoria artistica con il significato di armonia. Il suo trattato in latino sull’architettura, che sarà edito postumo nel 1485 e avrà vasta fortuna e diffusione, definisce la bellezza come “armonia [concinnitas] tra tutte le membra, nell’unità di cui fan parte, fondata sopra una legge precisa, per modo che non si possa aggiungere o togliere o cambiare nulla se non in peggio” (De re aed., VI, 2). Si tratta della legge “fondamentale e più esatta della natura”, che consta di numerus (numero), finitio (proporzione fra lunghezza, larghezza, altezza) e collocatio (disposizione) delle parti (De re aed., IX, 5). Tramite il diretto richiamo alla natura, il concetto albertiano di bellezza supera la razionalità dei rapporti proporzionali presente in Vitruvio e nella tradizione medievale e la concinnitas si propone come valore universale, unendo il significato di armonia a quello di organicità.

Bibliografia

Alberti L. B., L’architettura, testo lat. e trad. a cura di G. Orlandi, intr. e note di P. Portoghesi, 2 voll., Milano, 1966; Behn I., Alberti als Kunstphilosoph, Strassburg, 1911; Di Stefano E., Leon Battista Alberti e la nascita della teoria dell’arte, in Secchi Tarugi L., Lettere e arti del Rinascimento (Atti del X Convegno Internazionale, Chianciano-Pienza, 20-23 luglio 1998), Firenze, 2000, pp. 181-197; Lücke H.-K., Ornamentum, reconsidered. Observations on Alberti’s De re aedificatoria libri decem, in “Albertiana”, VII, 2004, pp. 99-113; Vagnetti L., Concinnitas: riflessioni sul significato di un termine albertiano, in “Studi e documenti di architettura”, 2, 1973, pp. 139-161.

Copyright © - Riproduzione riservata
Concinnitas

Wikitecnica.com