Confraternità | Wikitecnica.com

Confraternità

Dal lat. fraternitas. Nel mondo cristiano, dove si sviluppano a partire dall’Alto Medioevo, le confraternite sono associazioni nate come proiezione religiosa delle corporazioni, rivolte all’esercizio di opere di pietà e di carità (o, più genericamente, di mutua assistenza, in base al sentimento di fratellanza, già presente agli antichi collegia romani) e alla pratica del culto. A questo fine le confraternite hanno in uso e mantengono in proprio una chiesa, o più spesso un oratorio, con i relativi arredi sacri, dove si riuniscono; i membri non fanno vita comune e solo eccezionalmente posseggono sedi appositamente costruite, come ad esempio la quattrocentesca Confraternita dei Laici in Arezzo.
Nel mondo islamico sunnita si designa come confraternita (ţarīqah) un raggruppamento di fedeli assimilabile a un ordine religioso, i quali praticano una vita religiosa molto intensa, fondata su una regola ascetico-mistica, e che in qualche caso dimorano collettivamente in una specie di convento (khānqāh o takiyyah).

Copyright © - Riproduzione riservata
Confraternità

Wikitecnica.com