Controllo numerico (macchine a) | Wikitecnica.com

Controllo numerico (macchine a)

Definizione

Caratteristica delle macchine utensili le cui operazioni avvengono in maniera automatica sulla base di informazioni codificate, archiviate all’interno di appositi supporti. La sigla originale è NC (Numerical Control), evolutasi successivamente in CNC (Computer Numerical Control). La differenza risiede nella mancanza, per le macchine NC, di un computer incorporato e, quindi, nella necessità di ricevere l’input da fonte esterna.

Cenni storici

A metà del XX secolo John T. Parsons (1913-2007) ebbe l’idea di modificare alcuni strumenti da lavoro tradizionali, rendendone automatico il funzionamento grazie all’utilizzo di schede perforate in carta contenenti le informazioni per il movimento dei motori elettrici. Nel 1971 le strumentazioni NC vennero usate per la prima volta secondo il sistema CAM (Computer Aided Manufacturing) dalla Renault, dove l’ingegnere francese Pierre Bézier (1910-1999) sviluppò l’interfaccia denomiata UNISURF.

Anatomia e funzionamento

Un macchinario CNC è così costituito: 1. un computer, gestisce le informazioni relative al lavoro da svolgere e la risposta dei motori; 2. un encoder e/o un resolver, ovvero due sistemi di lettura che restituiscono al computer informazioni circa i movimenti compiuti; 3. un motore elettrico per ogni “asse controllato”; 4. l’utensile attraverso il quale viene effettivamente compiuta la lavorazione. Il termine “asse controllato” indica una specifica direzione attraverso la quale è possibile, tramite l’azione dei motori, muovere l’utensile. Gli spostamenti compiuti nello spazio sono codificati tramite un linguaggio riferito allo standard internazionale DIN 66025/ISO 6983.

Bibliografia

Bezier P., Emploi des machines a commande numerique, Paris, 1970; Olexa R., The Father of the Second Industrial Revolution, in “Manufacturing Engineering”, 127, 2001, 2; Reintjes J. F., Numerical control: making a new technology, New York, 1991; Valentino J., Goldenberg J., Introduction to computer numerical control, Upper Saddle River, 2003.

Copyright © - Riproduzione riservata
Controllo numerico (macchine a)

Wikitecnica.com