Corno | Wikitecnica.com

Corno

Definizione – Etimologia

Dal lat. cŏrnu (corno, apice, vetta, estremità). Termine che può indicare le estremità interne destra e sinistra di una chiesa, un particolare dispositivo difensivo nelle fortificazioni ‘alla moderna’ ma anche un luogo geografico come il Corno d’Oro, la penisola che separa il nucleo storico di Istambul dai quartieri residenziali più recenti.

Generalità

Nel primo caso, guardando in direzione dell’altare maggiore, si indica l’estremo destro della navata maggiore come in cornu Epistolae (estremità epistole), dove un tempo dall’ambone erano lette le Epistole (lettere degli apostoli), mentre l’estremo sinistro della navata maggiore viene indicato come in cornu Evangeli (estremità Vangelo), dove si leggeva il Vangelo.
Con ‘opera a corno’ (espressione poco utilizzata) s’intende un fronte di fortificazione proteso in avanti e disposto davanti alla ‘cortina’ per proteggere la porzione di terreno inclinato che parte dalle mura e giunge al livello della campagna (glacis).

Copyright © - Riproduzione riservata
Corno

Wikitecnica.com