Coronamento | Wikitecnica.com

Coronamento

Dal lat. coronamentum, fiori per fare una ghirlanda, ghirlanda. In generale indica un qualsiasi elemento architettonico posto a conclusione della parte alta di un edificio; quindi può essere rappresentato, a seconda dei casi, da un timpano oppure da un attico, un cornicione, una balaustra o un parapetto, a loro volta “coronati” da elementi decorativi come fastigi, statue, quadrighe e acroteri.
Su elementi isolati (torri e cupole) il coronamento può prendere forma di guglia, di fléche o di lanterna. Nelle costruzioni militari è spesso costituito da spalti con merli. Il coronamento può riguardare anche singoli elementi architettonici: ad esempio, per un portale, può essere un timpano o una ghimberga. Se è in rapporto a un ordine architettonico, il coronamento è rappresentato da una cornice, cimasa o sima. Per il coronamento di un fabbricato, recentemente è stata adottata l’espressione “attacco al cielo”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Coronamento

Wikitecnica.com