Corrosione | Wikitecnica.com

Corrosione

Definizione – Etimologia

Dal lat. corrodo, rodere, consumare con azione incessante, è il fenomeno di alterazione chimica della superficie di un materiale lapideo, ceramico o di un metallo, provocato dall’azione di acidi forti o di agenti atmosferici, soprattutto in ambienti inquinati.

Caratterizzazione

Nel campo artistico la tecnica dell’incisione, ovvero della stampa ricavata dall’inchiostratura d’una lastra di metallo ove sia stato inciso un disegno, si basa proprio sulla corrosione della lastra, ottenuta con acidi diluiti (generalmente acido nitrico, detto anche acquaforte, o acido cloridrico). Sulla lastra preventivamente coperta da uno strato di lavoro (un composto di vernici, cera, mastice o bitume) si incide il disegno con una punta o bulino: il metallo portato allo scoperto viene corroso dall’acido, applicato a tampone o per immersione. Il risultato finale del disegno dipende dalla profondità della morsura o morso dell’acido; essa viene regolata dall’artista con la concentrazione, la temperatura e il tipo di acido, oppure con il numero delle immersioni.
Nel campo della conservazione e del restauro la corrosione si configura come un processo degenerativo delle opere d’arte esposte in un ambiente inquinato, con eccessiva concentrazione di biossido di zolfo e ossidi di azoto, conseguenti alla combustione di carbone, petrolio e loro derivati, e della reazione con l’acqua piovana. La corrosione si estende dalla superficie verso l’interno, provocando l’alterazione delle proprietà tecnologiche del materiale e dell’estetica del manufatto. Il danno da corrosione si può accompagnare al degrado per corrasione, oppure può essere da essa favorito.

Bibliografia

AA.VV., Normal 1/88. Alterazioni Macroscopiche dei materiali lapidei: lessico, CNR – Istituto Centrale del Restauro (Roma), 1990, v. Erosione; Maltese C. (a cura), Le tecniche artistiche, Milano, 1978; Massa S., Paribeni M., Il deperimento delle opere d’arte. Cause, evoluzione, possibilità di valutazione quantitativa, in “Ricerche di Storia dell’Arte”, 1982, 16, pp. 7-18.

Copyright © - Riproduzione riservata
Corrosione

Wikitecnica.com