Crepa | Wikitecnica.com

Crepa

Dal lat. crepare, crepitare, scricchiolare, termine probabilmente onomatopeico che indica la rottura accompagnata da rumore. Sinonimo di lesione, fessura, spaccatura. Interruzione nella continuità di un materiale a seguito di stati tensionali o deformativi non compatibili con le sue caratteristiche meccaniche. Il termine è usato anche per indicare una fessura nel terreno. Una crepa può essere il sintomo di patologici dissesti strutturali, ma può essere anche la conseguenza di fisiologiche deformazioni del materiale, ad esempio a seguito di variazioni termiche o igrometriche (ritiro).
Sebbene la presenza di crepe possa essere uno dei più evidenti campanelli di allarme per la stabilità di una struttura, al fine di comprenderne l’effettiva pericolosità è indispensabile controllarne gli sviluppi nel tempo con un opportuno monitoraggio o tramite uno studio dell’evoluzione passata dell’ampiezza tramite il cosiddetto “monitoraggio storico” (dissesto statico).

Copyright © - Riproduzione riservata
Crepa

Wikitecnica.com