Curva (costruzioni) | Wikitecnica.com

Curva (costruzioni)

Nell’andamento del tracciato stradale elemento di raccordo planimetrico (curva orizzontale) o altimetrico (curva verticale).

Le curve orizzontali vengono progettate e dimensionate in modo da garantire la sicurezza della circolazione e comfort di marcia e possono essere: circolari, il cui raggio è funzione della velocità di progetto, della pendenza trasversale della piattaforma (sopraelevazione) e del coefficiente di aderenza trasversale laterale; a raggio variabile, per il collegamento fra rettilineo e curva circolare o tra più curve circolari, in modo da garantire la variazione graduale della accelerazione centrifuga non compensata e la corretta percezione ottica del tracciato, solitamente appartenenti alla famiglia delle spirali (clotoide).

Le curve verticali, realizzate anch’esse con archi policentrici o meglio con tratti di parabola quadratica ad asse verticale, sono elementi geometrici di raccordo del profilo altimetrico che servono ad evitare bruschi cambiamenti di pendenza fra livellette consecutive.

Copyright © - Riproduzione riservata
Curva (costruzioni)

Wikitecnica.com