Davanzale | Wikitecnica.com

Davanzale

Deriva dalla parola “davanti” o da “avanzare” nel significato di sporgersi. Elemento di protezione del parapetto della finestra costituito da lastre di pietra naturale o artificiale o, più di rado, da elementi lignei o metallici, conformati in modo da consentire l’appoggio al serramento e permettere lo scolo delle acque piovane verso l’esterno.
Nei palazzi rinascimentali, la forma del davanzale risulta generalmente condizionata dall’impiego dell’ordine architettonico, diventando elemento coincidente con la base dell’edificio o con il marcadavanzale del piano nobile, o sorretto da mensole a configurare la soluzione michelangiolesca della finestra inginocchiata al piano basamentale. Con la modernità e con la relativa ricerca sui volumi puri, appare spesso non rivelato. Definito di solito da un unico elemento sporgente verso l’esterno, oggi è talvolta distinto in una parte esterna munita di gocciolatoio e una interna che occupa l’intero spessore della parete.

Copyright © - Riproduzione riservata
Davanzale

Wikitecnica.com