Declinazione solare | Wikitecnica.com

Declinazione solare

Equazione di calcolo della declinazione solare.
Equazione di calcolo della declinazione solare.

La declinazione solare (δ) è l’angolo formato dalla direzione dei raggi solari sul meridiano considerato con il piano equatoriale terrestre.
Poiché l’inclinazione dell’asse terrestre varia solo impercettibilmente (nel corso di migliaia di anni), essa si può considerare costante e pari a 23° 26’; quindi la declinazione solare varia nel corso dell’anno tra il suo valore massimo pari a 23° 26’, raggiunto nel solstizio estivo nell’emisfero boreale (e in quello invernale nell’emisfero australe), a quello minimo, pari a –23° 26’, raggiunto nell’altro solstizio. Inoltre, agli equinozi, i raggi solari sono paralleli al piano equatoriale e quindi la declinazione solare è nulla. Poiché la declinazione solare varia di circa 0,4°/giorno, ne viene di solito utilizzato un valore medio giornaliero.
Esistono diverse formule approssimate per il calcolo della declinazione solare, più o meno precise; una delle più utilizzate è quella di Cooper, che fornisce il valore della declinazione nel giorno progressivo N dell’anno.

Copyright © - Riproduzione riservata
Declinazione solare

Wikitecnica.com