Demolizione | Wikitecnica.com

Demolizione

Definizione – Etimologia

Dal lat. demolitio, composto dalla particella de-, che indica separazione, e dal participio passato del verbo moliri, costruire. Abbattimento di una costruzione.

Generalità

La demolizione può essere totale o parziale e può essere effettuata con diversi metodi, con o senza recupero dei materiali da costruzione riutilizzabili. Si parla di demolizione selettiva quando, oltre al recupero dei materiali da costruzione, si separano anche i materiali di scarto, onde permetterne lo smaltimento differenziato con eventuale riuso, ma differisce dallo smontaggio per la minore attenzione al recupero. Nella maggior parte dei casi di demolizione si procede con un progressivo smantellamento della costruzione, secondo un ordine inverso a quello adottato per costruirla. In ogni fase della demolizione deve essere comunque garantita, con opportuni presidi, la stabilità della porzione residua di edificio, all’interno della quale è in continuo mutamento lo stato di equilibrio. Deve anche essere presa in considerazione la variazione delle condizioni di stabilità che si innesca negli edifici attigui. La demolizione totale può essere ottenuta anche mediante l’uso di esplosivi, metodo che, nel caso di edifici isolati di grandi dimensioni, risulta in molti casi più economicamente conveniente.
Demolizione controllata è un termine che sottintende una progettazione della demolizione per ridurre inconvenienti come vibrazioni, rumori e polveri, minimizzare gli effetti sulle strutture circostanti e ottimizzare l’efficienza dell’intervento.
La demolizione primaria consiste nell’abbattimento delle strutture in elevato. La demolizione secondaria consiste invece nella successiva frantumazione a terra del materiale proveniente dalla demolizione primaria, per ridurlo a una consistenza che ne permetta carico, trasporto, smaltimento ed eventuale riciclaggio.

Bibliografia

Mastrodicasa S., Dissesti statici delle strutture edilizie, Milano, 1993.

Copyright © - Riproduzione riservata
Demolizione

Wikitecnica.com