Doccia | Wikitecnica.com

Doccia

Può essere a pavimento (con sifone e impermeabilizzazione sottostante) oppure con piatto per la raccolta dell’acqua e dotata di un soffione a ugelli posizionato a un’altezza di circa 2-2,2 m. La portata nominale del flusso dell’acqua è di 0,15 l/s, mentre la pressione richiesta a monte è di 5 m circa; la tubazione di scarico ha un diametro nominale di 40 mm.
La superficie della doccia non deve essere scivolosa né avere una conformazione tale da impedire il ristagno dell’acqua. I principali vantaggi della doccia rispetto alla vasca da bagno sono:
– consumo ridotto di acqua, circa 50 l rispetto ai 120 l della vasca da bagno;
– facilità di accesso, anche per persone disabili, rispetto alla vasca da bagno;
– maggiore igiene, derivante dal contatto con acqua corrente anziché ferma;
– minore durata del periodo di tempo per provvedere all’igiene personale.
Le dimensioni normali della doccia sono: per piatti grandi 78/80×78/80 cm, medi 72/75×72/75 cm, piccoli 68/70×68/70 cm.

Copyright © - Riproduzione riservata
Doccia

Wikitecnica.com