Dossale | Wikitecnica.com

Dossale

Il termine deriva da dosso (in lat. parlato dossum, da dorsum), cioè “dorso, schiena di persone e di animali; detto di luoghi e di oggetti: dorsale, giogaia, scogliera, banco di sabbia”. In architettura, tavolone o travetto che, disposto lungo la generatrice dell’arco, costituisce l’estradosso delle centine per la costruzione delle volte.
Con dossale si intende anche una copertura di stoffa finemente decorata posta su mobili, pareti, libri, in particolare la copertura del messale. Nello specifico, il dossale è la faccia posteriore dell’altare cristiano contrapposta all’antependio.

Copyright © - Riproduzione riservata
Dossale

Wikitecnica.com