Forgiatura | Wikitecnica.com

Forgiatura

Nota anche come fucinatura, è un processo di trasformazione plastica a caldo dell’acciaio in cui la forma viene creata per effetto di azioni di compressione esercitate ripetutamente mediante utensili (maglio o pressa). L’obiettivo di questa lavorazione è l’affinazione della struttura cristallina austenitica. Per effetto delle pressioni applicate ad alte temperature essa si frattura in più parti. Durante il raffreddamento inizia la trasformazione in perlite: il carbonio precipita aggregandosi in Fe3C formando lamelle di cementite e ferrite. La resistenza meccanica del materiale aumenta per effetto della diversa distribuzione dello sforzo che avviene su una superficie maggiore.
Una variante della forgiatura è lo stampaggio che consiste nella trasformazione di un elemento tramite una pressa costituita da due stampi che, oltre a modellare il metallo, imprimono una determinata forma sulla sua superficie.

Copyright © - Riproduzione riservata
Forgiatura

Wikitecnica.com