Fusione | Wikitecnica.com

Fusione

Conosciuta anche come fonditura, costituisce una delle fasi conclusive del processo di raffinazione metallurgica. Il termine, tuttavia, può anche indicare il bagno di metallo fuso, esito del processo di fusione. L’acciaio liquido, ottenuto dal processo di riduzione in altoforno della ghisa di prima fusione e dalla successiva fase di disossidazione, può essere irrigidito in molti modi che dipendono dalle caratteristiche che si intendono raggiungere e dagli usi per i quali i prodotti sono destinati. Tra i processi di formatura dei semilavorati, quello che permette un maggior grado di libertà nella configurazione degli elementi è la colatura che avviene in appositi stampi, forme, modelli, studiati per ottenere prodotti anche piuttosto complessi. Altrimenti è possibile procedere alla realizzazione di lingotti o barre che vengono successivamente lavorati per trafilatura o laminazione.

Copyright © - Riproduzione riservata
Fusione

Wikitecnica.com