Grotta | Wikitecnica.com

Grotta

Palestrina, antro delle Sorti.
Palestrina, antro delle Sorti.

Definizione – Etimologia

Dal lat. crupta (luogo sotterraneo), dal greco κρύπτω (nascondere). Ambiente in parte o del tutto ipogeo, di origine naturale o antropica, usato anche a scopi abitativi (città rupestri).

Generalità

L’eventuale presenza d’acqua contribuisce al valore sacrale delle grotta associandole all’esistenza di numi tutelari (ninfe) e potenzialità divinatorie (antro delle Sorti di Palestrina, antro della Sibilla Cumana): le esigenze di culto inducono ad alterare l’aspetto naturale incanalando le acque e rivestendo le superfici. Gli imperatori romani adattano grotte naturali a coenationes, luoghi per conversare al fresco con libagioni: l’antro di Tiberio a Sperlonga, il ninfeo di Claudio a Baia, le grotte di Matromania e dell’Arsenale a Capri vengono trasformate collocandovi gruppi scultorei che rievocano episodi mitologici e le qualificano come antrum cyclopis. I modelli classici vengono ripresi nel Rinascimento con grotte spesso scavate ad hoc, in posizioni funzionali a potenti effetti scenografici (ninfeo di Bramante nel Cortile del Belvedere in Vaticano) impreziositi dalla varietà materica e cromatica delle superfici (conchiglie, tessere maiolicate o vitree, corallo, ciottoli). Nella fontana dell’Organo del Quirinale i mosaici policromi raccontano la vita di Mosè, mentre la grotta dei Satiri di Palazzo Farnese a Caprarola si finge naturale grazie alle pietre calcaree irregolari (tartari) che rivestono abilmente le superfici: un gioco “naturale-artificiale” che trova il suo apice nelle grotte dei giardini medicei di Castello, Boboli e Pratolino.

Bibliografia

Andreae B., Parisi Presicce C. (a cura), Ulisse. Il mito e la memoria, Roma, 1996; Cazzato V., Fasgiolo M., Giusti M.A. (a cura), Atlante delle grotte e dei ninfei in Italia, 2 voll., Milano, 2001-02; Fagiolo M., Roma delle delizie, Milano, 1990; Fagiolo M. (a cura), Natura e artificio, Roma, 1981; Lavagne H., Operosa antra, Roma, 1988; Liserre F.R., Grotte e ninfei nel ’500, Roma, 2008; Neuerburg N., L’architettura delle fontane e dei ninfei nell’Italia antica, Napoli, 1965.

Copyright © - Riproduzione riservata
Grotta

Wikitecnica.com