Idrovia | Wikitecnica.com

Idrovia

Definizione

Canale naturale o bacino artificiale navigabile in grado di costituire una rete di interscambio tra l’entroterra e il mare aperto.
Considerate come sistema autonomo capace di collegare gli scali marittimi più importanti, le idrovie devono rispettare regolamentazioni internazionali che ne determinano le caratteristiche tecniche e di uso e devono essere dotate di un apposito sistema di segnalamenti, equiparabile a qualunque arteria stradale, per una corretta e sicura navigazione.

Generalità

Le origini dell’idrovia come rete infrastrutturale di collegamento, pur non essendo regolamentate in maniera specifica e pur non facente capo ad alcun sistema normativo, sono antichissime.
Le attuali idrovie, infatti, possono essere considerate il risultato di un processo che ha visto numerose comunità artigianali utilizzare il collegamento navale per gli scambi commerciali, essendo questo il sistema più rapido ed efficace per il trasporto mercantile.

Copyright © - Riproduzione riservata
Idrovia

Wikitecnica.com