Incatenatura | Wikitecnica.com

Incatenatura

Deriva da “incatenare”, “rinforzare con catene”. 
Intervento di consolidamento strutturale a carattere stabile o provvisionale, attuato di norma sugli edifici esistenti, in muratura, caratterizzati da uno scarso grado di connessione tra le parti, o in presenza di azioni spingenti, soprattutto in zone a rischio sismico. 
L’incatenatura o “incatenamento” ha funzione di collegamento tra pareti, che possono essere tra loro contigue o contrapposte, per dare adeguata stabilità alle “scatole murarie”. In particolare, l’incatenatura è efficace sia per ridurre i rischi di distacco e ribaltamento di setti murari che per assorbire le spinte di archi, volte o di altre strutture spingenti, come quelle di alcuni tipi di copertura. Le operazioni di incatenatura sono di norma effettuate mediante l’utilizzo di catene o tiranti in ferro opportunamente ancorati all’esterno delle murature, che risultano particolarmente efficaci se posizionati all’altezza dei solai di interpiano e a ridosso di muri trasversali. 
Nelle strutture snelle in muratura, come le torri e i campanili, l’incatenatura posta a più livelli esercita anche un’efficace azione di consolidamento a fronte dei rischi di rotture a taglio; le incatenature consentono infatti la formazione nelle murature di meccanismi a traliccio tirante-puntone, in maniera simile a ciò che avviene con le staffe negli elementi in cemento armato. Nelle cupole, l’incatenatura che assorbe le spinte radiali prende il nome di cerchiatura. 
L’incatenatura risulta altresì utile per contrastare gli spostamenti di parti strutturali diverse ed impedire fenomeni fessurativi locali, a seguito di cedimenti differenziali delle fondazioni. 
Anche la realizzazione di un cordolo perimetrale in cemento armato può fungere da incatenatura.
Talvolta la funzione di incatenatura può essere affidata direttamente alle stesse travi lignee o di ferro dei solai, purché esse vengano adeguatamente solidarizzate alle murature cui si attestano tramite staffe contrastate da capichiave posti, in genere, sulle superfici murarie esterne.

Copyright © - Riproduzione riservata
Incatenatura

Wikitecnica.com