Interpolazione grafica | Wikitecnica.com

Interpolazione grafica

Definizione – Etimologia

Interpolare è vocabolo di origine latina, composto da “inter”, che indica lo spazio fra più entità e da “polire”, che significa sia pulire che raccordare, laddove “interpolare” denota al contempo un rimedio e una falsificazione.

Generalità

L’interpolazione grafica consiste infatti nella determinazione della forma e della posizione di un elemento geometrico fra due o più elementi dati in coerenza con una certa struttura configurativa.
Si tratta quindi di un’approssimazione, tradizionalmente ottenuta per via grafica nel disegno, e attualmente eseguibile sia operando direttamente sull’immagine digitale che agendo sui parametri numerici che la definiscono (eidomatica).
Il grado di approssimazione varia in funzione della complessità delle configurazioni da descrivere e delle proprietà degli elementi geometrici impiegati.
Lo studio delle curve e delle superfici idonee ad approssimare le configurazioni reali trova una generale formulazione nella teoria delle NURBS e investe molteplici branche della geometria.
Inerendo all’attività di rappresentazione, l’interpolazione grafica è connessa alle dimensioni teorica e materiale dell’architettura, sicché con riferimento alle varie scale architettoniche e indipendentemente dalla natura analogica o digitale dei mezzi, essa trova impiego non solo nel rilievo architettonico e topografico e nei relativi dispositivi di acquisizione e di elaborazione delle immagini, ma anche nell’attività di progettazione, dato che pure i processi ideativi si articolano per mezzo di successive interpolazioni formali.
Un campo di applicazione emergente in architettura riguarda infine l’impiego di macchine a controllo numerico nella costruzione, laddove la rifinitura degli elementi dipende appunto dai parametri di interpolazione prescelti (CAD/CAM).
Giova infine sottolineare come in architettura i processi di interpolazione grafica riguardino, a un tempo, sia le istanze quantitative dei paradigmi geometrici che quelle qualitative dell’estetica e dello stile.

Copyright © - Riproduzione riservata
Interpolazione grafica

Wikitecnica.com