Irrigazione | Wikitecnica.com

Irrigazione

Definizione

Apporto artificiale di acqua alle colture, direttamente o mediante il terreno, al fine di consentirne o migliorarne lo sviluppo.

Generalità

La quantità di acqua da somministrare per ogni adacquata (volume di adacquamento, m3/ha) e l’intervallo di tempo tra due adacquate successive dipendono dalle condizioni climatiche, dalla natura del terreno, dalle caratteristiche della vegetazione, dallo scopo dell’irrigazione e dal metodo utilizzato.
In relazione all’obiettivo che si intende raggiungere, è possibile distinguere i seguenti tipi di irrigazione:

  • umettante;
  • termoregolatrice;
  • fertilizzante,
  • dilavante.

Per essere idonee agli usi irrigui le acque devono possedere determinate caratteristiche qualitative (temperatura, sostanze in sospensione e disciolte, pH) in relazione ai tipi di terreno e di colture, alle finalità e alle modalità di irrigazione.
I diversi metodi di irrigazione prevedono:

  • sommersione, temporanea o permanente, attuata immettendo l’acqua su superfici piane delimitate da appositi argini di contenimento;
  • scorrimento, attuato facendo scorrere una lama d’acqua di pochi centimetri sulla superficie in pendenza della zona irrigua per il tempo necessario alla sua infiltrazione;
  • infiltrazione laterale, consistente nell’immissione dell’acqua in solchi dai quali penetra nel terreno diffondendosi anche lateralmente;
  • aspersione, con cui l’acqua viene erogata sotto forma di pioggia artificiale realizzata da appositi apparecchi irrogatori;
  • microirrigazione, consistente nella erogazione con frequenza elevata di piccoli volumi d’acqua in prossimità delle singole piante;
  • subirrigazione, che prevede la somministrazione dell’acqua direttamente nello strato radicale mediante tubazioni disperdenti interrate a profondità opportuna.

I criteri di scelta dei singoli metodi devono tener conto delle caratteristiche delle colture, della disponibilità d’acqua, delle caratteristiche del terreno, del clima e dei costi di esercizio (manodopera, energia, acqua, manutenzione e ammortamenti).

Copyright © - Riproduzione riservata
Irrigazione

Wikitecnica.com