Lastra sintetica | Wikitecnica.com

Lastra sintetica

Definizione

Indica un prodotto in lastre generalmente in poliestere, policarbonato, polimetilmetacrilato (PMMA), poliestere saturo amorfo (PET-A), polietilentereftetalato (PET-G), polivinilcloruro, stirene acrilonitrile (SAN), ed altre resine.

Generalità

Disponibili in commercio in forma piana, ondulata (o grecata) e alveolare, sono generalmente indicate col nome commerciale e sono disponibili in dimensioni, spessori e pesi diversi. Come differenti sono i valori di trasmittanza termica, trasmissione solare e luminosa, potere fonoisolante, presentando particolari caratteristiche di lavorabilità e resistenza. Sono infatti diversamente resistenti agli urti e alla rottura anche a basse temperature e presentano facilità di stampa.
Alcuni tipi sono flessibili, facilmente curvabili a freddo e godono di buona resistenza agli agenti chimici.
Anche se prodotte in numerosi colori, le lastre sintetiche vengono utilizzate soprattutto per la loro trasparenza e permettono ai progettisti l’impiego anche in forme complesse

Copyright © - Riproduzione riservata
Lastra sintetica

Wikitecnica.com