Latitudine | Wikitecnica.com

Latitudine

Definizione – Etimologia

Dal lat. latitudo, –inis, da latus (largo).
La latitudine di un punto è l’angolo che la verticale passante per il punto forma con il piano equatoriale. Questo angolo, solitamente misurato in gradi sessagesimali, varia da -90° (Polo Sud) a 90° (Polo Nord). Si parla di latitudine astronomica (o geoidica) se si considera la verticale fisica, di latitudine ellissoidica se si considera la normale all’ellissoide terrestre e di latitudine geocentrica se si considera il raggio vettore uscente dal baricentro terrestre.

Bibliografia

Heiskanen W., Moritz H., Physical Geodesy, W.H. Freeman, San Francisco, 1967; Vanicek P., Krakiwsky E., Geodesy: the concepts, North Holland Publishing Company, Amsterdam-New York-Oxford, 1982.

Copyright © - Riproduzione riservata
Latitudine

Wikitecnica.com