Moda | Wikitecnica.com

Moda

Definizione – Etimologia

La moda (lat. modus) è il fenomeno sociale di adesione a determinati orientamenti del gusto e modelli di comportamento. La moda caratterizza i gruppi e le aggregazioni sociali che hanno la necessità di definire una propria identità. In tal senso nella formazione del fenomeno di moda confluiscono sia fattori di rottura e differenziazione nei confronti di modelli ritenuti antagonisti, sia fattori di coesione e di riconoscibilità in grado di conferire ai soggetti che vi aderiscono la certezza di un’appartenenza condivisa.

Moda e consumo

Spesso riferita all’abbigliamento, la moda caratterizza in realtà l’intero universo dei consumi e degli stili di vita moderni; la relativa rapidità dei suoi mutamenti è in gran parte dovuta alle strategie della comunicazione commerciale e dall’irrompere sulla scena sociale di modelli di forte rappresentatività. Il fenomeno della moda interessa in misura diversa i vari comparti produttivi: molto più profondamente e con tempi ravvicinati laddove i prodotti sono percepiti dal consumatore come rappresentativi del proprio status sociale, più blandamente laddove prevale nel prodotto il valore d’uso.
Il design fin dal periodo dello styling USA in parte subisce le indicazioni del gusto corrente che segue la moda di un dato momento, in parte dà forma visiva alle motivazioni inespresse del pubblico e di fatto stabilisce i nuovi modelli che rappresentano l’attualità, cioè la tendenza di moda in una data area del consumo. La globalizzazione dei mercati e la diffusione di internet hanno amplificato enormemente la dinamica e gli effetti dei fenomeni di moda, non soltanto di quelli di tipo commerciale ma anche di quelli di tipo culturale. Dal punto di vista industriale l’ampliamento del mercato globale tende a compensare dal punto di vista economico gli investimenti per l’innovazione dovuta all’accelerazione dei processi di obsolescenza dei prodotti.

Copyright © - Riproduzione riservata
Moda

Wikitecnica.com