Pantografo | Wikitecnica.com

Pantografo

Definizione

Strumento utilizzato per l’ingrandimento, la riduzione o la copia di disegni.

Generalità

Il pantografo è costituito da un parallelogramma avente due lati contigui eccedenti, articolato con snodi i cui movimenti consentono di costruire figure piane omotetiche. Lo strumento viene generalmente fissato al disegno con un peso posto in prossimità dell’estremo di un lato lungo, detto punto fisso. All’estremo libero dell’altro lato lungo si colloca la punta scrivente mentre sul lato corto più vicino al punto fisso si colloca la cosiddetta punta secca. Muovendo la punta secca lungo il contorno di un’immagine si ottengono sulla punta scrivente gli stessi movimenti amplificati secondo un fattore di scala che può essere regolato facendo scorrere opportunamente sui rispettivi lati il punto fisso, la punta secca e la punta scrivente. Sostituendo la punta secca con la punta scrivente e viceversa, lo strumento consente la riduzione dei disegni. Lungo le aste o in prossimità degli snodi possono essere presenti delle rotelle d’appoggio che, sostenendo lo strumento, preservano l’integrità del foglio da disegno.
Inventato dall’astronomo e matematico gesuita Christoph Scheiner nel 1603, il pantografo si diffuse a partire dal 1650 circa, entrando nel corso del ‘700 nella comune pratica del disegno. Nonostante nella seconda metà del ‘900 il pantografo sia stato dotato di lenti di precisione per il controllo dei movimenti della punta secca e di regolazioni micrometriche per fissare il rapporto di scala, lo strumento non ha subito nel corso dei secoli alcuna evoluzione significativa.
Il pantografo, praticamente in disuso dalla fine del secolo scorso, è tuttora utilizzato in ambito didattico e come supporto alle tecniche di incisione. Nel corso del XIX secolo il pantografo fu parzialmente sostituito dall’eidografo, inventato da William Wallace nel 1821, più preciso e versatile. Vista la complessità d’uso e soprattutto il costo elevato di questo strumento, la sua diffusione fu piuttosto limitata e si interruppe all’inizio del XX secolo.

Copyright © - Riproduzione riservata
Pantografo

Wikitecnica.com