Paonazzetto | Wikitecnica.com

Paonazzetto

Definizione

Anche o pavonazzetto, è un marmo brecciato le cui macchie ricordano i colori del pavone, costituito da fondo bianco statuario leggermente ceruleo con venature rosso-violacee. Tra i marmi Apuani sono presenti alcune varietà di Pavonazzetto di gran pregio, ormai in esaurimento.

Generalità

Il Paonazzetto antico, chiamato anche “frigio” in quanto proveniente dalla Frigia (odierna Turchia) in Asia Minore, è stato tra i marmi più diffusi e apprezzati dell’antichità. Nell’antica Roma, assieme al Rosso Porfido, Verde Serpentino e Giallo Antico, veniva utilizzato per colonne, elementi ornamentali e in particolare pavimentazioni.
Tali materiali lapidei erano utilizzati infatti in modo da ottenere accordi tonali e l’emergere del disegno era ottenuto con il contrasto scuro-chiaro, conferendo alla superficie policroma un aspetto dinamico e variato. Esemplari le colonne, le lastre pavimentali e alcune delle sculture dei Daci prigionieri nell’attico dei portici della piazza del Foro di Traiano (inizio II sec. d.C.).

Copyright © - Riproduzione riservata
Paonazzetto

Wikitecnica.com