Pergola (pergolato) | Wikitecnica.com

Pergola (pergolato)

Dal lat. pèrgula derivato da pèrgere, cosa sporgente, loggetta; la struttura divisoria tipica delle chiese paleocristiane, posta a separare la navata, spazio riservato ai fedeli, dal presbiterio riservato al clero celebrante. È costituita da una serie di piedritti posizionati a terra o sulla sommità di una balaustra e collegati da un’ architrave.

Nella terminologia moderna la pergola è una struttura realizzata all’aperto, costituita da una serie parallela di elementi portanti verticali in legno, mattoni, metallo o pietra, collegati da un’intelaiatura leggera solitamente orizzontale, talvolta anche curva, atta a sostenere piante rampicanti di tipo ornamentale, sistemi di viticoltura o coperture permeabili. Denominata anche pergolato, sinonimo di ampia e lunga pergola, viene utilizzata per coprire, proteggere e ombreggiare un percorso o aree con diverse destinazioni d’uso.

Nella bioarchitettura trovano impiego pergole con rampicanti sempreverdi, usualmente addossate a parti di strutture edilizie, in grado di ombreggiare superfici vetrate e opache, contribuendo alla riduzione del carico termico estivo sulle stesse; come fonti rinnovabili di energia vengono utilizzate strutture a pergola la cui copertura è costituita da pannelli fotovoltaici.

Storicamente la pergola ha svolto un ruolo fondamentale nell’architettura del paesaggio e non solo. Già nell’antica Grecia veniva utilizzata per il sostegno delle viti; nei giardini pompeiani pergole ornamentali trovano impiego con notevoli esempi architettonici tra i quali i percorsi a pergola dell’euripus inferiore nella domus di Octavius Quartio (secolo II a.C.).

Sistemi a pergola diffusi anche nei verzieri medioevali, con forte valenza architettonica nei giardini europei del ‘500 e del ‘600; nel paesaggio mediteranneo con ben note realizzazioni tra le quali la pittoresca pergola della Villa San Michele a Capri, descritta da Axel Munthe nel libro autobiografico La Storia di San Michele del 1929 .

Copyright © - Riproduzione riservata
Pergola (pergolato)

Wikitecnica.com