Pitch-pine | Wikitecnica.com

Pitch-pine

Definizione

Lat. pinus rigida, detto anche pino d’America. Conifera della famiglia delle pinacee, presente in Nord America, lungo la costa del Golfo Atlantico, Florida meridionale, Messico e Caraibi.

Generalità

Il legname duro, pesante, resinoso, molto resistente, presenta tessitura media e fibratura dritta. Il colore varia dal giallognolo-biancastro (alburno) al rossiccio-bruno (durame), lucido per l’alto contenuto di resina che determina anche l’ottima durabilità rispetto alle intemperie. Ha buona stabilità dimensionale, resistenza meccanica e ai parassiti. L’essicazione abbastanza facile, va eseguita lentamente per evitare fessurazioni. La lavorabilità dei tronchi (di lunghezza variabile da 2 a 6 m e larghezza da 10 a 60 cm) non è difficile a meno dell’elevato contenuto di resina che può incrostare gli utensili. Si utilizza per componenti esposti all’aperto (infissi, ponteggi, costruzioni navali, traversine ferroviarie) oltre che in falegnameria.

Bibliografia

Benedetti C., Bacigalupi V., Legno architettura, Kappa, Roma, 1991.

Copyright © - Riproduzione riservata
Pitch-pine

Wikitecnica.com