Polistirolo | Wikitecnica.com

Polistirolo

Definizione

Resina termoplastica, ottenuta per polimerizzazione dello stirene. Detto anche polistirene, si identifica con l’acronimo PS. Il polistirolo a temperatura ambiente è rigido, ha una buona resistenza meccanica.

Generalità

È impiegato per contenitori d’imballaggio, per articoli domestici, per vassoi ad uso alimentare. Il polistirolo espanso è utilizzato in edilizia come isolante termo-acustico a celle chiuse, ottenuto per estrusione o sinterizzazione.
Il polistirolo espanso presenta limiti di applicazioni per la temperatura di utilizzo, che deve essere inferiore ai 75 °C, alla fiamma si autoestingue.
In edilizia è utilizzato in forma di lastre per la coibentazione delle chiusure e delle partizioni verticali e orizzontali, in particolare nelle chiusure verticali può essere applicato in intercapedine. Nelle chiusure orizzontali superiori, oltre ai pannelli modulari, vengono prodotti elementi sottotegole dalla particolare conformazione.

Copyright © - Riproduzione riservata
Polistirolo

Wikitecnica.com