Produzione piè d'€™opera | Wikitecnica.com

Produzione piè d’€™opera

Definizione

La produzione di elementi prefabbricati a piè d’opera è una razionalizzazione dei procedimenti costruttivi in calcestruzzo armato e si afferma in Italia con la diffusione di procedure e tecniche di meccanizzazione del cantiere, di apparecchiature adeguate per il sollevamento e il trasporto e di sistemi di confezionamento di calcestruzzo.

Generalità

Consente una sensibile riduzione dei tempi di costruzione e l’impiego di manodopera non particolarmente specializzata. Si tratta della prima forma di prefabbricazione “pesante” di elementi per la realizzazione di interventi di grandi dimensioni (infrastrutture stradali e quartieri residenziali, prevalentemente), in cui l’ottimizzazione della produzione in cantiere (che è anche “fabbrica” mobile) ha fortemente condizionato le tipologie insediative (“stecche” di edifici ripetuti allineati lungo il percorso del cantiere-fabbrica e dei mezzi di sollevamento), caratterizzate da grande ripetitività tipologica e insediativa.

Copyright © - Riproduzione riservata
Produzione piè d’€™opera

Wikitecnica.com