Protezione, interventi di | Wikitecnica.com

Protezione, interventi di

Definizione

La protezione si esplica, come azione finalizzata alla salvaguardia e valorizzazione, alle diverse scale dell’ambiente costruito: dalla componente edificata ai diversi elementi fisico-morfologici del territorio.

Generalità

L’azione di protezione alla scala edilizia si articola, nei tematismi connessi alla sicurezza d’utenza, in termini di riduzione del rischio e del danno da evento sismico o da incendio; nelle problematiche connesse alla durabilità delle componenti del sistema edilizio, negli interventi finalizzati all’allungamento della vita di materiali e dispositivi e alla conservazione dei sistemi.
La protezione sismica si esplica attraverso interventi di adeguamento per conseguire livelli di sicurezza conformi alla normativa; di miglioramento, per aumentare la sicurezza strutturale esistente. I sistemi di protezione passiva sono finalizzati principalmente al dissipamento dell’energia trasmessa dal terremoto mediante dispositivi in grado di assorbire, in modo quasi integrale, le sollecitazioni provocate dal sisma; oppure mirano al “confinamento” ed alla “compattazione”, attraverso fasciature in fibre innovative, dei materiali costitutivi la struttura.
Le misure di protezione antincendio sono di tipo passivo (prescrizioni sulle distanze di sicurezza e sulle vie di esodo, resistenza e reazione al fuoco di materiali e componenti, compartimentazione delle aree) oppure attivo (attrezzature e impianti di estinzione degli incendi, evacuatori di fumo e di calore, sistemi di allarme, illuminazione e segnaletica di sicurezza).
Il processo di protezione degli edifici si attua, in base alla individuazione della evoluzione cronotecnomorfologica, attraverso le categorie di intervento che la normativa individua nella manutenzione (ordinaria e straordinaria), nel restauro e risanamento conservativo (per edifici vincolati), ristrutturazione edilizia, della demolizione e della sostituzione.

Copyright © - Riproduzione riservata
Protezione, interventi di

Wikitecnica.com