Punto di vista (geometria) | Wikitecnica.com

Punto di vista (geometria)

La costruzione prospettica si fonda sulla verosimiglianza visiva poiché impiega procedimenti analoghi a quelli che regolano la formazione delle immagini nell’occhio umano: nel processo fisiologico della visione, i raggi luminosi riflessi dai corpi illuminati penetrano infatti nell’occhio dell’osservatore attraverso la pupilla, proiettandone sulla retina l’immagine capovolta.
Parallelamente nel procedimento geometrico, i raggi luminosi sono sostituiti da semirette proiettanti i contorni degli oggetti da un punto fisso, analogo al centro oculare che assume il ruolo di punto di vista o centro della proiezione da un punto proprio.
La proiezione dei punti avviene sul quadro, posto tra osservatore e oggetto, generalmente coincidente con il foglio del disegno. Le immagini prospettiche e quelle visive non sono però totalmente coincidenti, poiché la visione si avvale della mobilità oculare e del raddrizzamento delle immagini stesse, per merito del cervello.

Copyright © - Riproduzione riservata
Punto di vista (geometria)

Wikitecnica.com