Quadrilatero | Wikitecnica.com

Quadrilatero

Definizione

Per quadrilatero (o quadrangolo) si intende la figura individuata da 4 punti del piano, presi in un dato ordine e in modo che tre punti non siano mai allineati, e dai 4 segmenti che li congiungono in quello stesso ordine. I quattro punti sono i vertici e i quattro segmenti sono i lati del quadrilatero. Quest’ultimo può essere convesso, concavo o intrecciato: in questo caso due lati non consecutivi del quadrilatero hanno un punto in comune. Per ogni quadrilatero la somma delle ampiezze degli angoli interni è uguale a 360°.

Generalità

Con un quadrilatero di forma qualsiasi, ma non intrecciato, è possibile coprire uniformemente il piano mediante opportune traslazioni/rotazioni della figura. Trapezi, parallelogrammi, rombi, rettangoli e quadrati sono tutti dei quadrilateri aventi ciascuno particolari proprietà geometriche. In geometria proiettiva si chiama “quadrilatero piano completo” la figura formata da 4 punti del piano, anche qui tre mai in linea retta, e dalle sei rette che li congiungono a due a due in tutti i modi possibili.

Copyright © - Riproduzione riservata
Quadrilatero

Wikitecnica.com