Rhytόn | Wikitecnica.com

Rhytόn

Dal greco rhytón, “coppa per bere”, a sua volta derivato dal verbo rhéo, “fluire”. 
Recipiente potorio, in terracotta, ceramica o metallo, dal corpo tronco-conico, spesso forato all’estremità e modellato in forme zoomorfe, diffuso nel Vicino Oriente e nell’area greca e romana. Riproduzioni del rhytón furono anche impiegate nelle fontane nel periodo tardo-antico, nel Rinascimento e nel Barocco.

Copyright © - Riproduzione riservata
Rhytόn

Wikitecnica.com